Earth Library

Tokyo, Giappone, 2020

00 Concept
K05
Concept
Una libreria creata con la terra di risulta per riflettere sulla diminuzione dell’impatto ambientale delle costruzioni

Costruita nello stile dei giardini giapponesi della storica Kudan House, Earth Library esplora i potenziali riutilizzi dei materiali di scarto nell’area di Tokyo. L’opera propone di eliminare l’uso del cemento per ridurre l’impatto della lavorazione e degli scarti nell’industria delle costruzioni e per migliorare la gestione del fine vita degli edifici in una prospettiva circolare.

Nel solo 2018 132,63 milioni di m3 di materiale da costruzione sono stati rimossi dai siti di origine consumando un significativo quantitativo di energia e producendo emissioni di CO2 durante il trasporto. Ripensare i processi di smaltimento dei rifiuti a fine vita ridurrebbe significativamente l’impatto ambientale dell’industria edile.

Questa sfida accomuna diversi paesi nel mondo. In Francia, dove l’uso di terra cruda nell’architettura contemporanea sta prendendo piede, ha trovato applicazione con il reimpiego del terreno di risulta della costruzione della metropolitana di Parigi in un progetto di riqualificazione.

Earth Library consiste in una parete in terra battuta (pisè) proveniente dagli scarti delle costruzioni di Tokyo che racchiude un piccolo spazio con un diametro esterno di 1,7 m, in cui può trovare posto una sola persona. Al suo interno alcuni scaffali vanno a comporre una libreria, per dare a questo spazio il comfort di un’abitazione. La sua forma circolare rieccheggia quella di un antico pozzo costruito nelle vicinanze, e connette l’opera con il genius loci.

Per solidificare la muratura in maniera naturale, si è sostituito l’uso del cemento con la calce spenta. La scelta di lasciare la parte superiore libera da una copertura permette agli agenti atmosferici di entrare a far parte dell’opera. Sei mesi dopo la costruzione la costruzione, Earth Library era ancora in piedi e necessitava solo di qualche piccola manutenzione mostrando come l’architettura di terra possa essere una valida soluzione per il futuro.

______

© Ph. takeshi noguchi / Drawings, Tono Mirai architects

Architettura integrata con il paesaggio / Arte circolare / Circolarità / Artigianato / Pareti curve di terra / Pareti di terra / Flusso di energia / Jinen / Non portare dentro, non portare fuori / Terra battuta (pisé) / Riuso degli scarti edilizi / Sakan (intonacatura)

Categoria — Opera d’arte (Biblioteca)
Periodo di costruzione — Maggio 2020
Area dell’edificio — 1,38 ㎡
Superficie totale del piano — 1,38 ㎡
Numero del piano — 1° piano fuori terra
Struttura — Metodo della terra battuta (pisé)